Chiamaci +39 051 0337359
Accedi

Hai perso la password?

Pubblicato il PROTOCOLLO PER IL CONTRASTO E IL CONTENIMENTO DELLA DIFFUSIONE DEL COVID-19 NEGLI AMBIENTI DI LAVORO.

Le attività produttive possono svolgersi solo se vengono assicurati ai lavoratori adeguati livelli di protezione, in particolare:

1 – Informazione

2 – Modalità di ingresso in azienda

3 – Modalità di accesso dei fornitori esterni

4 – Pulizia e sanificazione in azienda

5 – Precauzioni igieniche personali

6 -Dispositivi di protezione individuale

7 – Gestione spazi comuni (mensa, spogliatoi, aree fumatori, distributori di bevande e/o snack…)

8 – Organizzazione aziendale (turnazione, trasferte e smart work, rimodulazione dei livelli produttivi)

9 – Gestione entrata e uscita dei dipendenti

10 – Spostamenti interni, riunioni, eventi interni e formazione

11 – Gestione di una persona sintomatica in azienda

12 – Sorveglianza sanitaria/medico competente/rls

LA FORMAZIONE NON SI FERMA. In seguito alle ultime restrizioni dovute alla diffusione del COVID-19, abbiamo convertito i corsi aziendali e multiaziendali in modalità videoconferenza ed e-learning. Il nostro catalogo prevede oltre 400 corsi su varie aree tematiche. Abbiamo scelto di dare alle imprese la possibilità di scegliere l’opzione per alcuni dei nostri corsi di formazione quali:

sicurezza sul lavoro

– soft skills

– haccp ed igiene degli alimenti

– lingue

– corsi con rilascio CFP per professionisti

– corsi con rilascio di ECM per operatori della sanità

e molto altro

Qualora l’organizzazione aziendale lo permetta, bisogna effettuare la FORMAZIONE A DISTANZA, anche per i lavoratori in smart working. Il mancato completamento dell’aggiornamento della formazione entro i termini previsti in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, dovuto all’emergenza in corso e quindi per causa di forza maggiore, non comporta l’impossibilità a continuare lo svolgimento dello specifico ruolo/funzione. Ad esempio: l’addetto all’emergenza, sia antincendio, sia primo soccorso, può continuare ad intervenire in caso di necessità; il carrellista può continuare ad operare come carrellista.

Misure OBBLIGATORIE a carico del Datore di Lavoro: la SORVEGLIANZA SANITARIA DEVE PROSEGUIRE. Vanno privilegiate, in questo periodo, le visite preventive, le visite a richiesta e le visite da rientro da malattia. La medicina del lavoro deve andare avanti, le visite periodiche non devono essere interrotte. I nostri medici sono a disposizione per fornirvi informazioni e supporto.

PULIZIA E SANIFICAZIONE: per soddisfare le esigenze delle aziende e dissipare la confusione che si sta creando a riguardo, abbiamo stretto una partnership col nostro cliente La Petroniana, per valutare in maniera seria e professionale gli strumenti più efficaci per la sanificazione di locali e attrezzature. Crediamo che le indicazioni del tecnico per la sicurezza/rspp insieme all’esperienza de La Petroniana, possano essere utili per individuare il piano di sanificazione più adeguato quale strumento utile per ridurre il rischio di contagio negli ambienti di lavoro

Contattaci allo 051/0337359 oppure scrivi a segreteria@justconsultingservizi.it, siamo a disposizione per ogni supporto nella scelta delle misure più adeguate alla tua realtà. Per ogni aggiornamento in merito seguici su linkedin