Chiamaci +39 051 0337359
Accedi

Hai perso la password?

Slitta al 30 giugno, per effetto della pubblicazione del D.L. Cura Italia, la presentazione annuale telematica del MUD.

La proroga comprende l’invio del Mud 2020 insieme ai termini di comunicazione annuale dei dati relativi alle pile e agli accumulatori immessi sul mercato nazionale nell’anno precedente, alla trasmissione dei dati relativi alla raccolta ed al riciclaggio dei rifiuti di pile ed accumulatori portatili, industriali e per veicoli, alla presentazione al Centro di Coordinamento Raee della comunicazione sui rifiuti trattati dagli impianti autorizzati ed il versamento del diritto annuale di iscrizione all’Albo nazionale gestori ambientali.

Mud2020