MUD 2022, gestione rifiuti, MUD automatico, generazione MUD, MUD software, software in cloud gestione rifiuti, consulenza rifiuti, ambiente Bologna, Modena, Ferrara, Emilia-Romagna

Il MUD è il Modello Unico di Dichiarazione ambientale, ossia un insieme di dichiarazioni che enti ed imprese devono presentare annualmente per dichiarare la quantità e la tipologia dei rifiuti prodotti e/o gestiti nel corso dell’anno precedente.

Da leggere: Quali sono i documenti obbligatori per la gestione dei rifiuti in azienda

Devi compilare il MUD? Contattaci per un preventivo

Sfoglia i vantaggi del software MUD

Quando presentare il MUD?

Il MUD 2022, in riferimento ai rifiuti prodotti nel 2021, deve essere presentato entro il 21 maggio 2022.

Il 21 gennaio 2022 è stato pubblicato il nuovo DPCM con le istruzioni per la compilazione del MUD 2022.

MUD 2022: quando è obbligatorio

L’art. 189 comma 3 del D.lgs. 152/2006 “Testo Unico Ambientale”, definisce quali soggetti sono obbligati alla presentazione annuale del MUD.

  • imprese che hanno prodotto rifiuti pericolosi, indipendentemente dal numero dei loro dipendenti
  • chiunque effettui raccolta e trasporto a titolo professionale di rifiuti prodotti da terzi
  • Imprese ed enti che effettuano operazioni di recupero e smaltimento dei rifiuti
  • Organizzazioni con più di 10 dipendenti, produttori iniziali di rifiuti non pericolosi da lavorazioni industriali e artigianali
  • aziende che trasportano i propri rifiuti pericolosi
  • imprese iscritte alla categoria 8 dell’Albo Gestori Ambientali

Leggi anche: chi è esonerato dalla presentazione del MUD

Come compilare il MUD 2022

Il modello MUD 2022 è articolato in 6 comunicazioni, da compilare, a seconda dei rifiuti prodotti nel corso del 2021, ed inviare esclusivamente per via telematica.

Le 6 Comunicazioni che i soggetti tenuti all’adempimento devono presentare sono:

  1. Rifiuti
  2. Veicoli Fuori Uso
  3. Imballaggi (composta dalla Sezione Consorzi e dalla Sezione Gestori Rifiuti di imballaggio)
  4. Rifiuti apparecchiature elettriche ed elettroniche (REE)
  5. Rifiuti Urbani, assimilati e raccolti in convenzione
  6. Produttori di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche (AEE)

Software gestione rifiuti

MUD telematico e semplificato

Le modalità di compilazione e presentazione del MUD sono due:

  • MUD semplificato: per chi nell’anno precedente ha prodotto non più di 7 tipi di rifiuti e che per ogni rifiuto ha utilizzato al massimo 3 trasportatori e 3 destinatari diversi. Sono esclusi i produttori che esportano rifiuti all’estero.
  • MUD telematico: per tutte le attività che hanno prodotto, trasportato, recuperato, smaltito, intermediato e commerciato senza detenzione rifiuti oltre le 7 tipologie.

Per legge non è prevista la possibilità di compilazione del MUD in formato cartaceo e la spedizione per posta.

MUD compilazione automatica e gestione rifiuti

Per snellire e semplificare la presentazione del MUD è stata implementata la possibilità per le imprese di presentare il MUD in formato digitale attraverso piattaforme informatiche.

Questo permette alle aziende di esternalizzare l’invio e la compilazione telematica del MUD 2022, così da non incorrere ad errori o sanzioni.

Per compilare correttamente il MUD, il nostro software in cloud per la gestione dei rifiuti permette di generare il MUD in maniera automatica ed ottenere così una compilazione precisa di tutte le movimentazioni svolte durante l’anno.

Da leggere: Come semplificare la gestione dei rifiuti

Come compilare il MUD 2022

Nel DPCM del 17 dicembre 2021 (GU n.16 del 21-01-2022 – S.O. n. 4), sono presenti 4 allegati con Comunicazioni e istruzioni per effettuare la compilazione della presentazione del MUD.

I 4 allegati sono così suddivisi:

  1. Allegato 1, suddiviso nei seguenti paragrafi:
    • Articolazione del Modello Unico
    • Istruzioni per la compilazione, soggetti obbligati
    • Presentazione del modello
    • Comunicazione rifiuti semplificata
    • Sezione anagrafica
    • Comunicazione rifiuti
    • Veicoli fuori uso
    • Comunicazione imballaggi
    • Comunicazione RAEE
    • Rifiuti Urbani e Assimilati
    • Comunicazione Produttori di apparecchiature elettriche ed elettroniche
  1. Modulo scheda rifiuti semplificata: allegato 2
  1. Schede e moduli specifici: allegato 3
  1. Indicazioni per la presentazione, caratteristiche del file di esportazione: allegato 4

ATTENZIONE: Se utilizzi il nostro software in cloud di gestione rifiuti, grazie al caricamento digitale dei registri di carico e scarico, puoi generare automaticamente il MUD in pochi click.

Non usi ancora un software per la gestione dei rifiuti? Ottieni un preventivo per saperne di più.

Sanzioni per chi non compila il MUD

L’art. 258, comma 1, del D.Lgs. 152/2006 prevede due tipi di sanzioni:

  • In caso di ritardo della presentazione MUD, ma entro i 60 giorni successivi alla scadenza, la sanzione va da 26 a 160 €
  • In caso di mancata presentazione del MUD, presentazione oltre i 60 giorni, presentazione incompleta o inesatta, la sanzione va da 2.600 a 15.000 €

Ottieni il tuo preventivo!

    Nome e Cognome*

    La tua email*

    Oggetto*

    Il tuo numero di telefono

    Il tuo messaggio

    Leggi l'informativa sul trattamento dei dati personali

    Ricevi le ultime News!