Ristrutturazione aziendale e formazione dirigenziale

In questo ultimo anno, molte aziende hanno dovuto affrontare una crisi dovuta a problematiche e difficoltà specifiche che hanno minato le sue condizioni di operatività. Un tema molto sentito in questo periodo è la gestione della crisi dovuta al COVID-19, che ha portato molte imprese a valutare una riorganizzazione e ristrutturazione aziendale, o una formazione dirigenziale strategica, mirando verso la ripresa e crescita aziendale.

La riorganizzazione aziendale è di fondamentale importanza in caso di acquisizione e fusione, o le imprese che decidono di riorganizzare le strategie di marketing, i processi, prodotti/servizi o l’assetto societario. Infatti, grazie alla ristrutturazione aziendale, imprese che si trovano ad affrontare una crisi dovuta a fattori interni o esterni possono superare questa fase delicata e rilanciare le proprie attività in un’ottica di crescita continua.

Potrebbe interessarti: Fondi Interprofessionali: come finanziare la formazione

Cos’è la ristrutturazione aziendale?

La ristrutturazione aziendale è un processo di organizzazione, o meglio riorganizzazione, della produzione e delle attività lavorative con lo scopo di ridurre i costi e migliorare l’efficienza.

Generalmente, viene richiesta in caso di acquisizione o fusione aziendale ma, la recente emergenza sanitaria ha fatto emergere anche la necessità di gestire la crisi che stiamo vivendo e di riorganizzarsi per sopravvivere.

Una crisi aziendale, infatti, può essere dovuta a fattori interni o esterni.

A livello strategico, le crisi che un’impresa deve affrontare nel corso degli anni rappresentano momenti cruciali che ne definiscono il futuro:

crescita o fallimento.

Nel momento in cui si verifica una crisi aziendale è necessario mettere in atto una ristrutturazione aziendale, per ristabilire le condizioni economiche, patrimoniali o finanziarie che sono venute meno con la crisi in atto. Si tratta di un processo lungo, svolto con minuziosa attenzione ai fattori di crisi e gli strumenti necessari la crescita dell’impresa.

Il primo passo, fondamentale per strutturare la riorganizzazione aziendale è fare un’analisi dettagliata sul clima aziendale e lo stato attuale dell’azienda.

Verranno poi valutati:

  • analisi strategia e gestione verso l’equilibrio economico patrimoniale finanziario dell’azienda
  • strumenti per aumentare la propria redditività aziendale e strutturare nuove strategie per soddisfare il mercato con un nuovo prodotto o servizio
  • la gestione del personale poco produttivo e stanco
  • individuazione di soluzioni innovative 4.0 per aumentare la propria competitività all’interno di un mercato sempre più esigente e dinamico
  • soluzioni di sostenibilità ambientale per sviluppare una produzione circolare e non più lineare, per trasformare i rifiuti in risorse e aprire nuovi mercati

Vuoi saperne di più?

Possiamo proporti un incontro gratuito al fine di individuare il percorso mirato più adatto alla tua azienda.

Post COVID-19: la ristrutturazione aziendale per crescere

L’emergenza sanitaria dovuta al COVID-19 ha ampiamente dimostrato la necessità per le aziende di innovarsi e cogliere le nuove opportunità del mercato. Dopo un primo periodo che ha fatto registrare una contrazione delle attività economiche, si prevede una ripresa che seguirà anche l’andamento delle campagne di vaccinazione.

Di fronte alle criticità e al clima di incertezza che viviamo da più di un anno, molte imprese hanno sentito il bisogno di affidarsi alla ristrutturazione aziendale per adattarsi alle nuove realtà economiche innescate dalla pandemia per il rilancio e la crescita aziendale.

Il bisogno comune è quello di fronteggiare lo stop and go, dovuto alle chiusure legate alla pandemia, con un approccio al Risk Management per garantire la business continuity.

Ti aiuteremo a sfruttare questo momento di difficoltà per rivalutare nuove opportunità del mercato in chiave di transizione 4.0, digitalizzazione ed economia circolare.

Bisogna comprendere i segnali di pericolo che l’azienda si trova ad affrontare per capire se la ristrutturazione/riorganizzazione aziendale può essere il processo utile a migliorare l’attuale strategia aziendale.

Non sai come fare?
Ottieni una consulenza gratuita e senza impegno.

Potrebbe interessarti: Fondo Nuove Competenze: 730 mln a disposizione delle aziende

Consulenza e formazione dirigenziale strategica

All’interno della ristrutturazione/riorganizzazione aziendale è utile per l’azienda prevedere un percorso di alta formazione dirigenziale strategica.
Grazie alla formazione dirigenziale strategica, sarà più semplice per i vertici dell’azienda garantire la Business continuity, prevedere ed intuire i principali fattori di rischio, gestire le emergenze in tempi brevi ma, soprattutto, sviluppare flessibilità e adattamento all’evoluzione del mercato.

Valutiamo insieme la possibilità di finanziare le attività di formazione (Formazione Finanziata, Fondo Nuove Competenze).

Visual Portfolio, Posts & Image Gallery for WordPress

I principali argomenti trattati nei nostri corsi:

  • formulare ed attuare strategie aziendali
  • modelli funzionali e operativi a supporto della trasformazione digitale per garantire la business continuity
  • snellire i processi, ottimizzare le risorse, ridurre gli sprechi
  • il budget aziendale e la gestione dei flussi finanziari
  • la corretta distribuzione dei carichi di lavoro
  • il lavoro in team
  • strumenti di pianificazione e controllo
  • strumenti chiave per il data management efficace
  • il cloud manufacturing per evitare perdite improduttive nella catena del valore
  • la negoziazione e la gestione dei contratti
  • come restare efficienti nonostante lo stop-and-go della domanda e della produzione
  • il Risk Management per una buona governance come strumento tattico e strategico per garantire business continuity e salute organizzativa Vs i rischi legati alla capacità dell’azienda di competere sul mercato, finanziari, rischi della globalizzazione, rischi legati alla gestione operativa dell’azienda, rischi generati da danni materiali che possono portare un danno economico all’azienda
  • modalità operative per dotare le imprese di adeguati assetti organizzativi, con riferimento agli assetti di governance e alla tracciabilità dei meccanismi decisionali, come opportunità di creare valore in azienda, prevenire situazioni di crisi e perdita della business continuity.

Vuoi approfondire la formazione dirigenziale? Contattaci

Leggi anche: Fondo Nuove Competenze: i corsi di formazione per accrescere il tuo business


Non perderti le ultime news!

    Nome e Cognome*

    La tua email*

    Oggetto*

    Il tuo numero di telefono

    Il tuo messaggio

    Leggi l'informativa sul trattamento dei dati personali

    Ci trovi anche su…